HOME********** NEWS********** ABOUT********** GALLERY

01 luglio, 2006

Uffa, che afa che fa!

In questi giorni di calura estrema, l'efficienza lavorativa si riduce del 50% nonostante l'ausilio del condizionatore d'aria, ormai indispensabile, del quale non sarebbe bene approfittarne per la sua azione deleteria per le tonsille e l'insorgere di altri malanni sempre in agguato.

Anche se il lavoro dell'uomo si quantifica spesso col sudore della fronte, quando è troppo è troppo. Non è bello grondare eccessivamente sui fogli da disegno mentre ci si stà lavorando sopra e la carta resa umidiccia dopo aver assorbito parte dei nostri umori, mal si presta ad un'inchiostrazione soddisfacente, con qualsiasi tecnica.

Non resta altro che prendersi delle pause più o meno lunghe, nelle quali disegnare bucolici paesaggi alpini, illudendosi nel miraggio dell'illusorio fresco d'alta quota, un pò come ho fatto nel disegno a lato.

13 commenti:

Eva Carriego ha detto...

Hei, ma quelli sono i miei scarponi da montagna, li riconosco. Li ho comprati due anni fa alle Dolomiti. Li ho usati due volte, poi ho ripreso l'assetto da esteta contemplativa.

(mizzica, lasciami ancor dire: ma quanto sei bravo)

Marco ha detto...

Parole sante! :)
Pensa un pò preparare esami con stò caldo...aaaarrggghhhhhh!!!
Ah dimenticavo, Bruno, per quella dritta che mi avevi dato, pur interessandomi parecchio, causa mille impegni non ho proprio avuto il tempo di mettermici (ma esiste stà parola?) in contatto, chiedo venia! :(

lele corvi ha detto...

afa? Prova a venire a disegnare qui nella Bassa Padana... si respira ormai solo con il boccaglio e con le bombole da sommozzatore!!!

Bruno ha detto...

@Eva Carriego> Sei sicura di non aver buttato i tuoi scarponi nel cassonetto della spazzatura? Posso sempre averli racuperati io, in una delle mie notti itineranti tipo lupo mannaro! :))
P.S.= Grazie ancora per i complimenti che, come sai, contraccambio in pieno!


@Marco> Studia, studia, che per quelle dritte c'è sempre tempo. Magari sarà per la prossima volta, in bocca al lupo!


@Lele Corvi> E pensa che, come tutti gli anni, ad agosto sarò più o meno da quelle parti e quindi posso dire di conoscere il clima. Ogni tanto farò una puntatina sull'Appennino Tosco-Emiliano, in cerca di fresco. Forse, invano!

remo ha detto...

Per la prima volta sul tuo blog...
Complimenti per i tuoi lavori, mi piacciono davvero tantissimo.
r--

Stefano Raffaele ha detto...

Si lamenta del caldo... e vive a Cagliari!!!
Bruno, Bruno, almeno tu puoi andare al mare.
Qui a Milano, che si può fare?
Piscina?
...
Idroscalo?
...
Che bello...
Sparami :)

Bruno ha detto...

@Remo> Grazie per i complimenti, ho già provveduto a ricambiare la visita nel tuo blog, ed ho avuto modo di ricambiarli con sincerità!

Bruno ha detto...

@Stefano Raffaele> Ah, ah, ah! In effetti, talvota trascuro di pensare a chi sta peggio!

emo ha detto...

@stefano> ma avete la nebbia anche ad agosto? :)

Fabrizio ha detto...

Meteo news da Milano:
dopo il pauroso acquazzone di ieri sera (durato la bellezza di 10 minuti) stamattina spira una leggera brezza. Lasciando aperte tutte le finestre e restando chiusi tra le pareti domestiche ci sono discrete possibilità di sopravvivere.

PS.
L'anno scorso, per disperazione, ho fatto il bagno all'idroscalo. Poi un cane mi ha morso ed è deceduto all'istante.
Io ero già diventato verde fosforescente.

Bruno ha detto...

@Fabrizio> Lo sai che sono contrario ad ogni forma di maltrattamento sugli animali. Povero cagnetto! :)))))

scraffy ha detto...

ma che bellino questo blog!!! :D

Bruno ha detto...

@Scraffy> Grazie! Benvenuta, anche il tuo blog non è male, dai!