HOME********** NEWS********** ABOUT********** GALLERY

02 ottobre, 2006

Il mio fido aiutante

Si chiama Hulk (secondo voi come avrebbe potuto chiamarsi, il mio cane?), ma della giovanile esuberanza che giustificava il nome del gigante verde dei fumetti che gli ho appioppato, gli è rimasto ben poco.

Gravato dal peso dell'età, si muove controvoglia ed ama passare le sue giornate spalmato sul pavimento, sotto la sedia del mio tavolo da lavoro.

Ciò mi costringe ad evitare spostamenti bruschi per non fargli del male o, alla peggio, svegliarlo dal suo sonno. A volte devo esibirmi in contorte manovre per riuscire ad alzarmi anche solo per sgranchirmi le gambe.

In questi giorni di febbrile lavoro è un piccolo pensiero in più, una piccola incombenza che, nonostante tutto, mi è di molto aiuto.

Ecco, adesso vorrei alzarmi ma mi accorgo che egli dorme con la testa infilata tra la sedia e il tavolo, impedendomi qualsiasi movimento; pazienza, resterò ancora un pò qui, fermo, a lavorare!

17 commenti:

Cius ha detto...

Hehehe! Dolcissimo questo post!
Se non riesci più a muoverti chiama aiuto mi raccomando! Ciao!

Fabrizio ha detto...

Un abbraccio sperticato a quel cagnaccio!
Fab & Ci

PS. anche i gatti salutano affettuosamente, nonostante le note divergenze politiche.

Bruno ha detto...

@Cius> Si, ma se grido troppo forte corro il rischio di svegliarlo! :-))


@Fabrizio> Il cagnaccio ringrazia e ricambia. Per quanto riguarda le note divergenze politiche scatenate da una sua dichiarazione in merito alla presunta supremazia della razza canina, a discapito di quella felina, si dichiara "rammaricato"!
:-)))

Fabrizio ha detto...

... o, meglio, dichiara "di essere stato frainteso"!

iodisegno ha detto...

Mentre leggo il tuo post, vedo dalla mia finestra quello che solo tre mesi fa era un cucciolo (battezzato "spicciola" da mia figlia per le sue piccole dimensioni) scavare delle buche immense con la potenza di una ruspa cingolata, masticare tutto ciò che si muove (e che non si muove), saltare con un balzo la rete di recinzione di (mt 1.80) e spargere il panico tra il vicinato...

Bruno ha detto...

@iodisegno> E' proprio questo che intendevo quando ho messo in relazione il nome con il suo carattere!
Ne sanno qualcosa i telecomandi delle varie tv, gambe dei tavoli, divani, ciabatte e porte di casa mia, che hanno conosciuto la potenza dei suoi "dentini", quando era cucciolo.
Ma adesso, dopo 14 anni, questo problema non c'è più! :-)))

LaPix ha detto...

Mi ricorda quando il mitico Chaki (in età ormai avanzata) non si alzava più a salutarci quando tornavamo a casa, ma muoveva solo debolmente la coda... altri tempi, quando sgranocchiava le aste degli occhiali (da vista), le gambe dei tavoli e i braccioli delle poltrone. Negli ultimi anni anche lui si accovacciava sotto la mia scrivania anche fino a notte tardi, non mancando -a volte- di "sganciare" qualche potente "bomba chimica" che mi costringeva ad abbandonare di corsa la stanza per non rischiare l'asfissia...! :-))) W I CANI (e anche i gatti)!

Bruno ha detto...

@LaPix> Eh, eh, eh... Per uno strano senso di decenza, non ho citato il problema delle "bombe chimiche" che, purtroppo, interessa anche Hulk!
Dal momento dell'innesco, che si annuncia previo rumore ovattato tipo soffione boracifero, passano circa 15 secondi dall'arrivo della colata dalla quale l'unica salvezza è la fuga con conseguente precipitoso abbandono della postazione.
Sigh!

LaPix ha detto...

Beh, Bruno, i nostri cani devono aver frequentato la stessa scuola militare allora :-) però li amiamo tanto lo stesso! Una carezza (a distanza) a Hulk da parte mia!

valerio ha detto...

bellissimo stò post!

Bruno ha detto...

@Valerio> Grazie, Valerio! Anche se le mie povere membra, costrette a stare per ore nella stessa posizione, cominciano a risentirne. Ma cosa non faremmo per i nostri amici pelosi?
:-)))

Eva Carriego ha detto...

va' che sei bravo

Bruno ha detto...

@eva carriego> Grazie, Eva. Bentornata da 'ste parti!

Alina Chau ha detto...

what an adorable fun piece!! Love the dog!

Bruno ha detto...

@Alina Chau> Thanks Alina, nice to hear you. How are you?

Nevio ha detto...

Ciao! Mi piace moltissimo il tuo blog... ti va di linkarci?
Mi trovi qui:

www.neviomanente.com/blog

Saluti! ;-)

N.

Bruno ha detto...

@Nevio> Volentieri, spero solo di ricordarmene quando darò una sistemata ai vari link che ho in arretrato. Se dovessi dimenticarmente, bacchettami pure!